Benvenuti

Benvenuti nello spazio dedicato al corso relativo all' AREA COMUNE II Anno, II Semestre, SSIS Verona 2009.
Il corso prevede una parte in presenza e una parte online su UNIVIRTUAL

Qui sperimentiamo il Mash-Up del formale con l'informale, per scorpire insieme come costruire luoghi di apprendimento allargati, aperti.

Registrazione a questo luogo

Registrazione a wikispaces e Join a questo Spaces. Scarica il tutorial per la registazione .

Presentazione del corso


verona2009_tde_fiorini

Lezione1

Google Generation, Millennials e ScreenAgers: i nostri alunni

Quale alunno?

Bibliografia consigliata

Tapscott D., Williams A., Wikinomics 2.0 La collaborazione di massa che sta cambiando il mondo, Etas, 2008, # ISBN: 884531488X
Link alle risorse in rete a partire da
http://it.wikipedia.org/wiki/Wikinomics (consultazione del 17 febbraio 2009)

Jenkins H. Cultura convergente, Dove collidono i vecchi e i nuovi media, Apogeo Saggi, 2007, ISBN: 9788850326297
Link alla prefazione di Wu Ming
http://www.wumingfoundation.com/italiano/outtakes/culturaconvergente.htm (consultazione del 17 febbraio 2009)

Baricco A., I barbari. Saggio sulla mutazione, Fandango Libri, Roma, 2006, # ISBN: 8860440777.
Link alle video lezioni
http://openuni.wikispaces.com/lezionivideobaricco

Lezione2

Libertà è/e partecipazione

Perchè il software libero

Approfondimento: LIinuxDay2008. OpenStreetMap e cultura libera nella pubblica amministrazione e nella scuola

Approfondimento: Creazione e gestione etica di contenuti digitali per l'e-learning

Approfondimento: ECDL OpenSource

Licenze Creative Commons


Lezione3

Muoversi nel web 2.0 (e in quel che diventerà: 3.0? 4.2?)

Web 2.0 nella formazione degli insegnanti



Il seguente documento è una bussola (NON una guida) per orientarti tra le parole, gli strumenti web 2.0 con esempi.

Questo documento è dello scorso anno, va quindi considerato nella dimensione del movimento. E' comunque un riferimento utile.

Web 2.0 spiegato molto bene in questo eBook dal professor Daniele Pauletto,Mentelab@tiscali.it. Contiene molti link di riferimento.

Mappa creata a piu' mani su input di Robin Good, per raccogliere i migliori Tools collaborativi ---> Vai alla mappa

Noi, costruttori di significato. La macchina siamo noi

Questo è uno ScrapBook di risorse didattiche (in inglese)
web-tools education

Lezione4

Utlilizzo di GoogleDocs per didattica collaborativa online

Lezione online - 4 ore
Inizio modulo: Lunedì 9 marzo 2009
Fine modulo: Sabato 14 marzo 2009
L'attività di questo modulo vuole guidare all'esplorazione, alla sperimentazione della suite di produttività web based Google Docs (Google Documenti). Le applicazioni web based hanno delle implicazioni nuove e interessanti nell'applicazione didattica, soprattutto nella dimensione collaborativa.

La proposta operativa del modulo è questa:
1)Registra un account su Google Documenti seguendo questo link
GoogleDocs
GoogleDocs
GoogleDocs


2)Guarda questo breve filmato che spiega in modo semplice le funzionalità di Google Documenti. Lo vedi qui ma è residente su Youtube e inserito con la tecnica dell'embedding


3) Guarda questi esempi didattici di utilizzo di Google Documenti. Sono attività realizzate quest'anno con le studentesse e gli studenti di scienze della Formazione di Aosta, per comprendere come una attività collaborativa implica serietà, impegno, responsabilità e interdipendenza positiva
Vai all'esempio

4)Crea un documento (scegli: presentazione, foglio di calcolo, documento di testo) e condividilo con massimo 5 colleghi (potete quindi lavorare in gruppo) per sperimentarne le funzionalità di creazione, salvataggio, invio, esportazione ecc.

5)Pubblicalo attivando nel documento il pulsante:
Condividi--->Pubblica come pagina web (per i documenti di testo e fogli di calcolo)
Condividi--->Pubblica/incorpora (per le presentazioni)

6)Inserisci nel forum di modulo (ENTRO SABATO 14 MARZO) un tuo intervento, in cui segnali il link al documento pubblicato e ipotesi fattibili di utilizzo nella prassi professionale e didattica (ogni corsista dovrà inserire un post nel forum, è per la certificazione della presenza...)

Rivolgiti al tuo tutor per ogni necessità
Antonia Casiero catonia1@hotmail.com
Matteo Meneghini meneghinus@libero.it
o direttamente alla professoressa Luisanna Fiorini fiorluis@tin.it

Forum su Univirtual

Forum modulo4: Lavorare con Google Docs, Corsisti di Antonia Casiero
Forum modulo4: Lavorare con Google Docs, Corsisti di Matteo Meneghini

Lezione5

Mappe mentali e rappresentazioni visuali della conoscenza

Lezione online - 4 ore
Inizio modulo: Lunedì 16 marzo 2009
Fine modulo: Sabato 21marzo 2009
Una mappa mentale
Una mappa mentale

Una mappa mentale che rappresenta un incontro formativo, realizzata su carta
(gentilmente concessa dalla dott.ssa Paola Landi)



Iniziamo oggi un percorso per esplorare le potenzialità di un potente Tool cognitivo: le mappe mentali, strumento utile sia alla didattica, sia per lo studio e l'organizzazione personale, sia per la gestione di gruppi di lavoro in brain storming o in attività collaborative.
Analizziamo e sperimentiamo 3 strumenti complementari per comprenderne le funzionalità e le specificità:
1) FreeMind, software FLOSS multipiattaforma, multilingua per mappe mentali
2)Wikimindmap, motore di ricerca in wikipedia che restituisce l'informazione in forma di mappa e ne consente il download in formato compatibile con FreeMind
3)MindMeister, applicazione web based per mappe mentali collaborative e pubblicabili online.

La proposta operativa del modulo è questa:
1) Vai alla pagina presisposta su Openuni, dove troverai tutte le informazioni necessarie, tutorial e indicazioni operative
Vai alla pagina specifica per lavorare

2) Effettua il download di FreeMind nella versione migliore per il tuo sistema operativo (segui le istruzioni)

3) Consulta il tutorial messo a disposizione e gli esempi e prova a creare mappe, comprendendone le specificità

4)Prova ad effettuare una ricerca su Wikimindmap, scarica il file risultante, aprilo con FreeMind

5)Sottoscrivi un account a MindMeister e esplorane le potenzialità

Inserisci nel forum del tuo gruppo il lavoro e la riflessione: se hai creato una mappa con freemind allegala, se invece hai creato una mappa online con MindMeister segnala il link (NB: ricorda che prima devi renderla pubblica). I due strumenti consentono il salvataggio in formato immagine, se lo preferisci salva la tua mappa in formato immagine e condividila sul forum. Per quale attivitàdidattica e no ritieni utile l'uso delle mappe? In quale situazione di apprendimento? Per quali prassi professionale?

Forum su Univirtual

Forum modulo5: lavorare con le mappe mentali, corsisti di Antonia Casiero
Forum modulo5: lavorare con le mappe mentali, corsisti di Matteo Meneghini

Lezione6

Wikispaces per la didattica

Lezione online - 4 ore
Inizio modulo: Lunedì 23 marzo 2009
Fine modulo: Sabato 28 marzo 2009
Il modulo 6 prevede la sperimentazione dell'uso di wikispaces per ipotizzare una applicazione didattica.
http://openuni.wikispaces.com
Il nostro lavoro precederà così:
1)consulta questo tutorial, ti aiuterà a iscriverti al nostro wiki per essere autore e non solo fruitore di conoscenza. Ti sarà utile per cominciare a editare e muoverti tra le varie funzionalità
wikispaces_openuni.pdf



2)Crea una tua pagina personale seguendo il tutorial

3)Inserisci il tuo nome e cognome nelle seguenti pagine suddivise per Tutor, e linka sul tuo nome la tua pagina personale
Pagina corsisti Antonia Casiero
Pagina corsisti Matteo Meneghini

4)Inserisci nel forum settimanali tue ipotesi di utilizzo del wiki in situazione di apprendimento o tue riflessioni di carattere generale

Forum su Univirtual

Forum modulo6: Lavorare con wikispaces, corsisti Antonia Casiero
Forum modulo6: Lavorare con wikispaces, corsisti Matteo Meneghini

Elaborato finale

A termine del nostro percorso è previsto un elaborato finale, una ipotesi di progetto didattico con uno o più strumenti esplorati. Crea il tuo progetto, inserendo tutti i materiali che ti sembrano idonei, e dotalo dei seguenti metadata (la cui presenza è elemento di valutazione finale)

Metadata per l'elaborato finale

Vai alla pagina, copia il contenuto strutturato e utilizzalo come schema per il tuo progetto.